News

Presentazione del volume “La Cassa per il Mezzogiorno e la Banca Mondiale: un modello per lo sviluppo economico italiano” di Amedeo Lepore

Grande successo di pubblico per la presentazione dell’ultimo libro del Presidente di NOI Napoli Open Innovation, Amedeo Lepore presso l’Istituto di Studi Filosofici a Napoli alla presenza di autorevoli e illustri ospiti.

in: Eventi News

Un socio di NOI alla presidenza della sezione ICT dell’Unione Industriali di Napoli

Il socio e consigliere del direttivo di NOI Napoli Open Innovation Gaetano Cafiero è stato eletto Presidente della Sezione Ict dell’Unione Industriali di Napoli. Subentra ad Aniello Colasante.

Vice Presidente della Sezione è stato eletto Giuseppe Mocerino.

Il Consiglio Direttivo della Sezione sarà composto inoltre da Francesco Castagna – socio e componente del comitato tecnico scientifico di NOI – Francesco D’Angelo, Umberto Daniele, Paolo Malato, Elena Marchetto, Emilio Mastantuoni, Sergio Mazio, Giuseppe Perone, Paolo Tazzioli, Nunzio Vernazzani.

Rappresentante della Sezione in seno alla Giunta dell’Unione Industriali di Napoli è stato nominato Giuseppe Mocerino.

Sono cinque i punti su cui focalizzeremo l’azione della sezione ICT – ha dichiarato il neo presidente Cafiero – per rafforzare e sviluppare un settore primario per l’economia del nostro territorio: partecipazione e coinvolgimento delle aziende iscritte nelle attività della sezione, aggregazione per agganciare nuove opportunità, collaborazione con le istituzioni e il mondo della ricerca per sviluppare nuove progettualità, innovazione per competere sul mercato globale e internazionalizzazione per crescere e guardare al futuro.

in: News

UK-Technology Strategy Board-A Strategy for Business Innovation

Questo è un breve, nondimeno intrigante, documento programmatico dell’Agenzia Inglese per l’Innovazione che indica come proprio obiettivo quello di accelerare la crescita economica, stimolando e sostenendo le imprese impegnate nell’innovazione fortemente orientata al business.

L”Agenzia dichiara infatti che la propria visione, quindi missione, è quella di operare affinché l’UK continui ad essere un Leader mondiale nell’innovazione nonché una “calamita” (forte capacità attrattiva!!) per tutte le imprese innovative affinché esse possano applicare le tecnologie world-wide più recenti e dirompenti in maniera particolarmente rapida, efficace e sostenibile. Il tutto al fine di creare ricchezza e migliorare la qualità della vita.

Analogamente Thomas Edison, anni fa, affermava: “Anything that won’t sell, I don’t want to invent”.

in: News

Coesione territoriale e reti: convegno della Fondazione Mezzogiorno Europa

Intervento Amedeo Lepore

in: News

Presentazione del libro “L’equivoco del Sud – Sviluppo e coesione sociale” di Carlo Borgomeo, Laterza

Lunedì 15 luglio 2013 alle ore 18,00 a Caserta presso la libreria “La Feltrinelli” in Corso Trieste n° 154 verrà presentato il libro di Carlo Borgomeo, ed. Laterza “L’equivoco del Sud – Sviluppo e coesione sociale“.

Con l’autore interverranno:
Luigi Carrino, Università Federico II
Amedeo Lepore, SUN
Lella Palladino, Coop EVA

Saluti di Pasquale Iorio, VP Aislo

Testimonianze di:
Gianni Solino, Progetto La RES
Luca Palmieri, Meeting della legalità

Coordina
M. Antonietta Scaringi, Auser Caserta

Durante la presentazione verrà preparato ed offerto un cocktail di benvenuto a cura di Giacomo del Bar Serao.

Evento in collaborazione con Agenda 21 per Carditello, Auser Caserta, Italia per il Mondo, Libera Caserta.

in: News

Patent Information Point (PIP), promosso a cura del Consorzio Technapoli

Il 26 giugno u.s., in occasione dell’inaugurazione del Punto informativo, sono partiti i corsi ed i seminari informativo specialistici gratuiti, rivolti ad imprese, aspiranti imprenditori, docenti e ricercatori, organizzati dal PIP.

In dettaglio è prevista la realizzazione dei seguenti moduli formativi indipendenti:

26-27 giugno 2013: Strumenti di tutela e valorizzazione della proprietà industriale.

03 luglio 2013: Tutelare la proprietà industriale e proteggersi dalla contraffazione, con particolare riferimento all’area BRIC.

04 luglio 2013: Contratti di sfruttamento delle tecnologie e contratti di utilizzo dei marchi.

15 luglio 2013: Lotta alla contraffazione, agli abusi anche su Internet e tutela del Made in Italy.

I seminari formativi, svolti da consulenti in proprietà industriale ed esperti di trasferimento tecnologico, forniranno una panoramica completa di tutti gli strumenti giuridici che consentono la tutela dell’innovazione tecnologica e dei marchi d’impresa, e delle strategie atte a proteggere tali asset aziendali. I contenuti saranno articolati in modo da fornire indicazioni pratiche ed operative, preferendo il ricorso ad esempi e casi di studio.

Sarà inoltre organizzato un ciclo di seminari specialistici sui seguenti argomenti:

01 luglio 2013: Tutela e valorizzazione del design industriale

10 luglio 2013: Tutelabilità del software

11 luglio 2013:Tutela della PI e la lotta alla contraffazione nel settore tessile-abbigliamento

16 luglio 2013: Procedure di ottenimento e difesa dei marchi

17 settembre 2013: Tutela della PI e la lotta alla contraffazione nel settore agroalimentare

18 settembre 2013: Tutela della PI e la lotta alla contraffazione nel settore arredamento ed interior design

19 settembre 2013: Tecnologie per il risparmio energetico nel settore costruzioni

23 settembre 2013: Tutela della PI e lotta alla contraffazione nell’espansione su mercati emergenti.

Nell’ambito di questi seminari sarà data inoltre la possibilità di effettuare incontri personalizzati con un consulente brevettuale. Inoltre, in occasione di ogni evento verranno illustrati gli incentivi del Pacchetto Innovazione varati dal Ministero dello Sviluppo Economico. Tutte le attività formative si svolgeranno presso il Patent Information Point insediato a Capua all’’interno del Dipartimento di Economia della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.technapoli.it. Fin d’ora è possibile iscriversi ai seminari formativi e specialistici compilando l’apposito modulo ed inviandolo ai recapiti sullo stesso indicati. La partecipazione alle iniziative è gratuita, previa registrazione.

in: News

Coaching day: accesso al credito per l’innovazione delle PMI

L’ENEA, nell’ambito del Progetto Enterprise Europe Network, con il supporto di Invent – Innovation Ventures, organizza un Coaching Day sull’Accesso al credito per l’innovazione rivolto alle PMI.

Obiettivo
La giornata di formazione si svolgerà presso il Centro di Ricerca ENEA di Portici giorno 12 Luglio 2013 con l’obiettivo di fornire una panoramica puntuale sugli strumenti finanziari per l’innovazione dedicati alle PMI in ambito nazionale ed europeo.

Destinatari e temi
La giornata di formazione si rivolge a un numero limitato di imprese con particolare propensione all’innovazione, sia di recente costituzione che in fase di crescita, e sarà strutturata in moduli che affronteranno tematiche inerenti gli strumenti di accesso al credito ordinario e gli strumenti di finanza straordinaria tra i quali anche le misure poste in essere dalla Commissione Europea.

Come candidarsi
Per partecipare è necessario presentare la propria candidatura entro l’8 luglio 2013, registrandosi al seguente link: http://www.bridgeconomies.enea.it/Actions.aspx

Ai partecipanti verrà confermato il ricevimento della candidatura e successivamente comunicata l’ammissione alla giornata di formazione tramite e-mail. Ai partecipanti situati al di fuori della regione Campania sarà data la possibilità di seguire l’evento on-line.

La partecipazione all’iniziativa è gratuita.

Clicare qui per il flyer informativo, comprensivo dei temi sui quali sarà incentrato il coaching.

in: News

L’ecosistema per l’innovazione: le proposte della Community di Ambrosetti Club al TECHNOLOGY FORUM 2013

Nel corso del Technology Forum 2013 organizzato da “The European House – Ambrosetti” Valerio De Molli, Managing Partner The European House-Ambrosetti, ha tenuto un’intervento dal titolo “L’ecosistema per l’innovazione: quali strade per la crescita delle imprese e del Paese“.

Nel documento si sostine che l’obiettivo prioritario per l’Italia è (ri)creare un ecosistema Paese in grado di valorizzare sistematicamente l’intelligenza e la ricerca disponibile presso i serbatoi di conoscenza, trasformandola e trasferendola al sistema delle imprese ai fini dell’innovazione e della valorizzazione economica in chiave di mercato e, quindi, della crescita e dell’attrattività complessiva.
Nell’attuale scenario occorre, quindi, una forte capacità di gestione strategica dell’innovazione.

Vengono individuati tre elementi chiave:

  1. Visione di medio-lungo periodo chiara, condivisa e comunicata
  2. Risorse, strumenti e politiche/normative coerenti e funzionali agli obiettivi
  3. Orientamento culturale diffuso verso l’innovazione
in: News

L’innovazione vincente nella media impresa italiana

Un interessante articolo sulle esperienze realizzate sull’Open Innovation pubblicato sulla rivista online ICT4Executive.

in: News

International Space Apps Challenge

L’International Space Apps Challenge è una nuova e innovativa modalità di cooperazione worldwide proposta dalla NASA.

A Roma è prevista una sessione italiana presso “La Sapienza” il 20 e 21 Aprile 2013.

in: News